Tag

Vitran Archivi - Vigia Viesa

SICURAUTO.IT prova Vitran MP 130

By | News | No Comments

Su autorizzazione della testata sicurauto.it pubblichiamo il test integrale della prova realizzata dalla redazione a firma di Donato D’Ambrosi. Per visualizzare l’articolo originale cliccare su: sicurauto.it


Abbiamo testato il kit universale aftermarket per il monitoraggio della pressione e della temperatura degli pneumatici. I dettagli nella prova video

tpms-vitran-mp-130Il controllo della pressione degli pneumatici è fondamentale per essere certi che l’auto viaggi sempre nella migliore condizione di aderenza su ogni asfalto, per consumare e inquinare meno. Ma nonostante i vantaggi, 2 automobilisti su 3 viaggiano con le gomme sgonfie se non hanno un sistema TPMS che avverte quando una gomma si sgonfia o è forata. Il kit Vitran MP 130 è installabile su qualsiasi auto grazie ai sensori attivi universali e può essere spostato da un’auto all’altra a patto di non separare il display wireless dalle capsule.

ANCHE PER LA RUOTA DI SCORTA – Il TPMS (Tyre Pressure Monitoring System) Vitran MP 130 è distribuito dall’azienda Vigia Viesa Italy ed è compatibile con qualsiasi auto, camper o fuoristrada che abbia pneumatici fino a 12 bar. La tecnologia attiva su cui si basa il rilevamento della pressione consente di avere un’informazione rapida sullo stato delle gomme appena si entra in auto. Le capsule installate al posto dei comuni cappucci rilevano in tempo reale la pressione in bar, kPa, kg/cm² o psi e la temperatura in °C o °F delle quattro ruote (optional il 5° sensore anche per la ruota di scorta). Il display wireless alimentato da 2 batterie di tipo AAA si può posizionare con una ventosa in qualsiasi punto del parabrezza che non dia fastidio alla guida. Si disattiva quando non rileva alcun rumore o vibrazione nell’arco di 15 minuti e si riaccende appena si apre lo sportello per salire a bordo. Se rimane a secco di energia si può collegare alla presa 12V con il cavo in dotazione.

display-wireless-multifunzioneCODICE ANTIFURTO –  I sensori s’installano avvitandoli semplicemente alle valvole e un sistema di blocco ne previene il furto, tuttavia il dispositivo antifurto ci lascia perplessi per la sua vulnerabilità. Considerato il peso di 10 grammi, l’equilibratura degli pneumatici andrebbe rifatta per evitare oscillazioni e vibrazioni al volante a velocità medio-alte.  L’azienda ci ha spiegato che il vantaggio della sua semplicità risiede nel fatto che una brugola tradizionale potrebbe essere rimossa più facilmente per riparare una foratura con un kit ripara gomme anche se si perde la chiave in dotazione. Oltretutto il sistema MP 130 è studiato per funzionare esclusivamente con le stesse uniche capsule, una volta configurate con il display wireless. In caso di furto di un sensore (inutilizzabile dal ladro) è possibile acquistarne uno “master” al prezzo di 35 euro e se un coperchio di plastica si rompe mentre sostituite la batteria a bottone, si può fare la scorta di 5 coperchi per 10 euro. Insomma, l’azienda ha pensato davvero a tutto riguardo alla semplicità di manutenzione e d’installazione (con un dettagliato manuale in italiano). Sarà convincente anche nelle prove su strada?

installazione-del-sensore-e-del-dispositivo-antifurtoFORATURA SIMULATA – Il sistema MP 130 allerta il guidatore quando il valore misurato supera una soglia di bassa o alta pressione e di temperatura massima selezionate. Ovviamente questi valori possono essere impostati e modificati ogni volta sempre seguendo le indicazioni del Costruttore auto riportate nel vano motore, sullo sportello guida o libretto d’uso. Durante i nostri test (riassunti in video) abbiamo impostato l’allarme di bassa pressione ad appena 2 bar per verificare la sensibilità e la risoluzione dei rilevamenti. Poi abbiamo simulato una foratura con una vite conficcata nello pneumatico gonfiato a circa 2,1 bar. La logica di funzionamento del sistema TPMS Vitran prevede che al raggiungimento del valore impostato, il display emetta un allarme sonoro e visivo che si ripete ad ogni abbassamento (o innalzamento) della pressione di 0,07 bar e ad ogni aumento di 1°C della temperatura massima.

sensori-ruota-vitranINVESTIMENTO SICURO – L’allarme di bassa pressione atteso a 2 bar si è attivato al valore di 1,96 bar, richiamando l’attenzione di chi è al volante ma senza infastidire chi viaggia dietro. La scelta di orientare lo sviluppo del sistema su funzioni concrete (diverse unità di misura e innumerevoli configurazioni programmabili tra l’asse anteriore e posteriore) piuttosto che sull’illuminazione del display (solo bianca) o la regolazione del volume (solo disattivabile) si è dimostrata pienamente efficace. Il prezzo indicativo di 290 euro potrebbe sembrare eccessivo ma il sistema TPMS Vitran MP 130 li vale tutti per affidabilità, qualità complessiva dei materiali e tempestività delle segnalazioni.

IN SINTESI

Marca: Vitran

Modello: MP 130

Prezzo ind.: kit completo 290 euro, ricambio sensore 35 euro, ricambi coperchio sensore (5 pezzi) 10 euro

Tipologia: sistema universale TPMS wireless diretto

Caratteristiche tecniche: rilevamento temperatura tra 40 e 99 °C, rilevamento pressione tra 0.69 e 12 bar, precisione +/- 0.07 bar e +/-2°C

Accessori: 4 sensori, 1 display wireless, 1 supporto con ventosa con tilt-swivel, 1 manuale, 1 adattatore 12V, 4 dispositivi antifurto e 1 chiave a brugola

Pro: Il sistema compatto integra funzioni avanzate gestibili anche dall’utente meno esperto. Sempre affidabile e preciso nel rilevamento della pressione si pone a un livello più alto dei sensori attivi installati all’interno del cerchio (più delicati e non installabili in garage)

Contro: Dispositivo antifurto migliorabile

Nuovo Vitran TD 2200 per camper

By | News | No Comments

Il sistema di monitoraggio per pneumatici Vitran si arricchisce di un nuovo modello dedicato ad autocaravan e veicoli commerciali: il TD 2200. Può gestire veicoli con due o tre assi e con ruote gemellate.

Vitran completa la gamma con il nuovo TD2 200, dedicato a camper e veicoli commerciali. Derivato dal potente modello TD 2000, che è in grado di gestire fino a 22 pneumatici, il TD 2200 è stato semplificato nell’hardware e nel software così da risultare più adatto alle esigenze specifiche degli utenti dei veicoli ricreazionali e più accessibile nel prezzo. Vitran è un sistema di monitoraggio senza fili che fornisce in tempo reale informazioni sulla pressione e la temperatura degli pneumatici.

 

Conoscere questi valori è molto importante per prevenire il rischio di incidenti. Una pressione scorretta, infatti, altera il comportamento del veicolo pregiudicandone il controllo e produce un surriscaldamento che può portare anche allo scoppio dello pneumatico. Inoltre, con pressioni inferiori a quelle previste, si innesca un processo di deterioramento molto più rapido e si innalzano i consumi di combustibile. Sulle autocaravan il problema è ancora più delicato per diversi fattori. In primo luogo gli pneumatici sono sottoposti a una sollecitazione considerevole poiché si tratta di veicoli che viaggiano costantemente a pieno carico. Spesso, poi, vi sono problemi dovuti alla vetustà poiché, percorrendo solo pochi chilometri all’anno prevalentemente nel periodo estivo, gli utenti tendono a considerare gli pneumatici ancora “come nuovi”, dimenticando che la vita di uno pneumatico è di cinque anni ed è indipendente dal numero di chilometri percorsi.

Vitran TD 2200 è in grado di monitorare da quattro fino a sei pneumatici sia nella versione a tre assi sia in quella con ruote gemellate posteriori. Il sistema si avvale di sensori a forma di tappi avvitati sulle valvole di gonfiaggio, che trasmettono i dati via radio alla centralina portatile, dotata di display a cristalli liquidi in bianco e nero. La centralina portatile è progettata per essere agganciata, tramite supporto a ventosa, al parabrezza del veicolo. Sul display appare la raffigurazione grafica del veicolo e di tutti gli pneumatici in corrispondenza dei quali sono riportati i valori di pressione e temperatura. La centralina avvisa il conducente con un allarme sonoro e visivo quando questi valori dovessero scendere al di sotto dei limiti preimpostati di fabbrica.

Vero concentrato di tecnologia sono i tappi trasmettitori. Una volta avvitati (si possono rimuovere solo grazie a un’apposita chiave antifurto) sono subito operativi e si avviano automaticamente grazie a un interruttore meccanico che rileva il movimento delle ruote. Se l’inattività supera i due minuti sia i sensori sia la centralina si spengono autonomamente. In questo modo, e grazie a un sistema di trasmissioni radio che interviene solo quando vi sono variazioni dei valori sugli pneumatici, si è giunti a una durata delle batterie interne al litio (comunque di facile sostituzione) di circa due anni.

Ogni tappo trasmettitore trasmette su una frequenza univoca e riconosciuta solo dal ricevitore a questo accoppiato. La centralina è già pre-programmata per i valori ottimali di pressione e temperatura, ma l’utente può riconfigurare la soglia d’allarme.

Vitran è prodotto dal Gruppo Argentino Colven e distribuito in Italia dalla filiale Vigia Viesa Italy srl.

Oltre al modello TD 2200, la gamma di modelli è composta da:

–  Vitran TD 4100: modello adatto per biciclette, moto e carrelli (supporta fino a due pneumatici)

–  Vitran MP 130: modello adatto per auto, camper e carrelli (supporta fino a quattro pneumatici)

–  Vitran TD 2000: modello adatto per camper, carrelli, veicoli industriali, veicoli commerciali, macchine agricole e da lavoro (supporta fino a ventidue pneumatici)

 

Caratteristiche tecniche
–   Indicazione di allarme: visivo e acustico
–   Accensione e spegnimento: automatico  (rilevatore di vibrazione)
–   Soglia regolabile di allarme della pressione: si
–   Soglia regolabile di allarme della temperatura: da 40C° a 99C°
–   Tipi di lettura della pressione: Bar, Psi; Kg/cm2, Kpa
–   Tipi di lettura della temperatura: C°, F°
–   Resistenza all’acqua: no pioggia, no immersione
–   Frequenza: 433,92 Mhz
–   Tensione di funzionamento: 3V DC
–   Temperatura di funzionamento: -20 C° / +80 C°
–   Dimensioni: 102mm x 72mm x 29mm
–   Peso: 143g.
–   Durata della batteria nr.2 (AA): 1 anno

 

La nuova gamma Vitran

By | News | No Comments

Vitran è un sistema di monitoraggio senza fili che fornisce in tempo reale alcune informazioni riguardanti la pressione e la temperatura degli pneumatici. Si basa su sensori a forma di tappi da avvitare sulle valvole di gonfiaggio, che trasmettono i dati via radio a una centralina portatile, dotata di display a cristalli liquidi. Uno pneumatico che non lavora alla corretta pressione d’esercizio, rischia il surriscaldamento e quindi lo scoppio. Per questo un dispositivo come Vitran, in grado di segnalare anomalie su tutti gli pneumatici (fino a 22), si rivela un prezioso alleato per garantire la sicurezza di tutto l’equipaggio. Il display del ricevitore è un pannello a cristalli liquidi in bianco e nero, dotato d’illuminazione in modalità notturna, che permette di avere molteplici impostazioni e raffigura gli pneumatici, offrendo in tempo reale dati riguardo la loro temperatura e pressione. Naturalmente si può anche decidere di riprogrammare questi valori, facendo scattare gli allarmi, secondo altri parametri. Si può programmare la pressione degli pneumatici in bar o psi, la temperatura in gradi centigradi o Farheneit, impostare la pressione minima per assale, anteriore o posteriore. Quando la pressione o la temperatura variano rispetto ai limiti impostati, Vitran avvisa il conducente con un segnale acustico e luminoso. Vitran è prodotto dal Gruppo Argentino Colven e distribuito in Italia dalla filiale Vigia Viesa Italy srl. Progettato per camper, auto, veicoli commerciali, veicoli industriali, macchine agricole, maccine da lavoro e, in una versione semplificata, anche per cicli, motocicli o rimorchi, Vitran è acquistabile aftermarket e immediatamente installabile da chiunque, in pochi minuti.

La gamma di modelli disponibili con tappi esterni wireless è ora composta da:

–  Vitran TD 4100: modello adatto per biciclette, moto e carrelli (supporta fino a due pneumatici)

–  Vitran MP 130: modello adatto per auto, camper e carrelli (supporta fino a quattro pneumatici)

–  Vitran TD 2000: modello adatto per camper, carrelli, veicoli industriali, veicoli commerciali, macchine agricole e da lavoro (supporta fino a ventidue pneumatici)

P-Eye sbarca in Italia

By | News | No Comments

Pneumatici gonfiati in modo insufficiente possono subire un innalzamento della temperatura e quindi scoppiare durante la marcia. In ogni caso una scarsa pressione di gonfiaggio determina un’usura più rapida e anomala della gomme. Vigia Viesa propone soluzioni diverse per la calibrazione e il controllo di ogni tipo di pneumatico. Arriva sul nostro percato P-Eye

Il controllo e la manutenzione degli pneumatici sono attività fondamentali per diminuire il rischio di incidenti. Una pressione scorretta, infatti, altera il comportamento del veicolo pregiudicandone il controllo e produce un surriscaldamento che può portare anche allo scoppio del pneumatico. Inoltre, si innesca un processo di deterioramento molto più rapido e si innalzano i consumi di combustibile. Alcuni studi rivelano che un pneumatico tenuto costantemente alla corretta pressione d’esercizio ha una vita utile maggiore di circa il 20%, un rischio di scoppio di circa il 98% in meno rispetto al normale, e offre un risparmio sul consumo di combustibile pari al 3%. Vigia Viesa Italy, società facente capo al gruppo argentino Colven specializzato nella produzioni di componenti per il settore automotive, propone due soluzioni per il controllo degli pneumatici: un sistema di calibrazione in grado di intervenire con il gonfiaggio automatico delle gomme che ne hanno necessità e un sistema di controllo della pressione di gonfiaggio costituito da un tappino esterno ad alto contenuto tecnologico. E proprio quest’ultimo prodotto rappresenta una novità sul mercato italiano.

P-Eye
Un sistema dedicato a veicoli industriali, commerciali, camper, autobus, fuoristrada, automobili, trattori, macchine movimento terra

L’utilizzo è semplicissimo, anche se la tecnologia è molto sofisticata.
P-Eye è un cappuccio elettronico da applicare sulla valvola di ogni pneumatico del veicolo e in grado di monitorare la pressione delle gomme e segnalare anomalie mediante il lampeggiamento. Quali sono i vantaggi più evidenti di questo sistema di controllo rispetto ad altri magari anche più complessi? Che chiunque è in grado di notare il segnale d’allarme proveniente da P-Eye e non più solo il conducente dalla centralina in plancia. Basta quindi un colpo d’occhio alle gomme per capire se ci si può mettere in marcia in tutta sicurezza. Un grande risparmio di tempo, che permette di evitare una verifica più impegnativa effettuata con il manometro, ruota per ruota.
P-Eye ha una pretaratura impostata da Vigia Viesa Italy e calibrata sui diversi tipi di veicolo. Quando la pressione scende oltre il 5% rispetto alla pressione di gonfiaggio ideale, P-Eye inizia a lampeggiare. Per evitare che questi preziosi tappi possano essere asportati, esiste un sistema antifurto che consiste in una speciale chiave senza la quale è impossibile svitarli.
P-Eye costa 90 euro e comprende 4 tappi, 4 batterie più altre 4 batterie di ricambio.
L’elenco dei rivenditori è sul sito www.vigiaviesaviesaitaly.com.

In caso di flotta…
Evidentemente, P-Eye rappresenta una soluzione straodinaria per tutte le imprese che gestiscono flotte di veicoli. Con un investimento inferiore ai 300 euro per veicolo si potrà non solo scongiurare il rischio di scoppio del pneumatico, ma anche avere benefici in termini di consumo di combustibile e di durata dei pneumatici. Un’azienda che migliora il proprio impatto sull’ambiente diminuendo le emissioni di Co2, risparmiando combustibile, allungando la vita a componenti deperibili e che si preoccupa di prevenire incidenti con più attenzione alla sicurezza dei suoi conducenti è un’impresa socialmente responsabile.
Con P-Eye basta un’occhiata nel parcheggio per capire se ci sono anomalie e intervenire gonfiando le gomme che ne hanno necessità.